GLI AZZURRI DEL RUGBY ALL’ESORDIO CON LE NUOVE MAGLIE MACRON

By
Updated: novembre 13, 2017
ITALIA RUGBY_newcol

BOLOGNA, 10 novembre 2017 – La Nazionale Italiana Rugby è pronta per l’esordio stagionale con il primo dei tre Crédit Agricole Cariparma Test Match, in programma a Catania (stadio Massimino, sabato 11 novembre, ore 15.00), esordio che gli azzurri di Conor O’Shea faranno indossando la nuova maglia realizzata da Macron, sponsor tecnico della Federazione Italiana Rugby.

Quello tra Macron e FIR rappresenta uno degli accordi tecnici più lunghi dello sport italiano con l’azienda bolognese, leader internazionale nel settore dello sportswear, che vestirà le nazionali azzurre di rugby fino al 2025, che significa la completa gestione del materiale tecnico delle squadre nazionali. Un accordo che nasce dalla condivisione comune degli obiettivi e dall’essere due eccellenze italiane nello sport con la volontà di crescere ed emergere.

Macron può vantare una ricca presenza nel mondo del rugby internazionale, che vede il brand italiano sulle maglie di franchigie come le scozzesi Edinburgh Rugby e Glasgow Warriors (prima in classifica Pro14 conference A), Scarlets in Galles (Prima in classifica Pro14 conference B), Northampton Saints in Inghilterra, Section Paloise, LOU Rugby e Biarritz Olympique Pays Basque in Francia, oltre alle Federazioni scozzese e portoghese. Due le nazionali targate Macron nel prestigioso RBS 6 Nazioni: Italia e Scozia. Inoltre Macron è presente per la prima volta nel RLWC dai New Zealand Kiwis che sono secondi nel World Ranking.

ITALIA_RUGBY_MAGLIAIl match di Catania vedrà dunque l’esordio della nuova maglia azzurra, realizzata in tessuto Armevo che oltre alla leggerezza e traspirabilità, assicura la massima resistenza. Una maglia in cui domina l’azzurro Italia con inserti in oro sui bordi delle maniche, sul girocollo e sul bordo inferiore della maglia. Il backneck è personalizzato con la scritta F.I.E.R.O. (Fitness-Intensità-Energia-Reazione-Obiettivi). Nel retro del colletto appare in rilievo la scritta ITALIA, mentre più sotto è ricamato il tricolore italiano. Sempre nella parte posteriore della maglia, sul fondo, embossato, il logo della FIR. Davanti a sinistra il logo Macron, a destra il logo delle Federazione Italiana Rugby. Nella versione “Alternative”, la maglia è completamente bianca e anche in questo caso presenta inserti in oro nel girocollo e sui bordi delle maniche e della maglia.

Una divisa di grande impatto, secondo lo stile dell’azienda bolognese, che oltre al mondo del rugby ha ormai acquisito una posizione di grande prestigio internazionale nella produzione di “teamwear” sponsorizzando più di 50 club professionistici nelle diverse discipline sportive in giro per il mondo. Secondo un recente report UEFA, Macron figura al 4° posto assoluto nel mercato del football e proprio quest’anno è diventata partner ufficiale della UEFA nel TEP (Top Executive Programme) Kit Assistance Scheme, il progetto che assiste le Federazioni calcistiche minori.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *